I giorni del Coronavirus: storie da Cina, India, Armenia, Israele e Maghreb

Per il ciclo di seminari Orienti Migranti coordinato da Sona Haroutyunian e Dario Miccoli, giunto alla sua seconda edizione, siamo lieti di annunciarvi che

giovedì 21 maggio alle ore 17:00  si terrà uno speciale incontro dedicato a

I giorni del Coronavirus: storie da Cina, India, Armenia, Israele e Maghreb

interverranno
Nicoletta Pesaro, Università Ca’ Foscari Venezia
Stefano Beggiora, Università Ca’ Foscari Venezia
Sona Haroutyunian, Università Ca’ Foscari Venezia
Seda Gasparyan, Yerevan State University
Dario Miccoli, Università Ca’ Foscari Venezia
Leila El Houssi, Università degli Studi di Firenze

Webinar: Traduzione pubblicitaria: linguaggi, strategie e problemi nel contesto cinese

Siamo lieti di invitarvi all’incontro in videoconferenza che si terrà

martedì 12 maggio ore 14:00

Giovanna Puppin (University of Leicester)
Traduzione pubblicitaria: linguaggi, strategie e problemi nel contesto cinese 

con Nicoletta Pesaro, Paolo Magagnin e Livio Zanini (Università Ca’ Foscari Venezia)

Giovanna Puppin è Lecturer in International Advertising and Promotional Cultures (China) e Programme Director dell’MA Media and Advertising alla University of Leicester.

L’incontro è rivolto alle studentesse e agli studenti del Corso di LM in Interpretariato e Traduzione Editoriale, Settoriale con specifico riferimento al curriculum cinese-inglese, ma è aperto a tutti.

Chi desidera partecipare è pregato di scrivere a Thewaysoftranslation@unive.it

Webinar Better a Bridge Than a Wall: Talking about literary translation

CAMPUS TREVISO – WEBINARS

Tuesday, May 5th2020, 6:00 pm (local time)

Better a Bridge Than a Wall: Talking about literary translation

Prof. Amanda Powell Emerita Professor of Spanish and Latin American literature and translation, University of Oregon

Prof. Mirella Agorni Ca’ Foscari University of Venice

Access to the webinar available from 5:45 through the following link
https://bit.ly/CTV_Webinars_2

The webinar is addressed to all students from the Master’s Degree Programme in Interpreting and Translation for Publishing and Special Purposes, and open to students from other courses of the Department of Linguistics and Comparative Cultural Studies as well as the Department of Asian and North African Studies.

Webinar: The relationship between Western interpreters and China: issues of loyalty

Vi segnaliamo con piacere il webinar che si terrà martedì 21 aprile alle ore 14:00

Riccardo Moratto (interprete di conferenza e docente della Hunan Normal University)

The relationship between Western interpreters and China: issues of loyalty

intervengono Zeng Yanyu 曾艳钰 (Preside della Facoltà di Lingue Straniere, Hunan Normal University), Nicoletta Pesaro, Paolo Magagnin e Livio Zanini (docenti dell’Università Ca’ Foscari Venezia).

Per partecipare scrivere a: nicoletta.pesaro@unive.it

Abstract
Nel De Oratore di Cicerone leggiamo “historia magistra vitae”. Questa massima atemporale vale anche nel mondo dell’interpretazione. Al giorno d’oggi, possiamo capire molti aspetti dell’atteggiamento che diversi Paesi mostrano nei confronti degli interpreti solo se facciamo riferimento agli eventi storici. Nel mio intervento presenterò dodici personaggi occidentali. Focalizzerò la mia attenzione in particolar modo su alcuni problemi deontologici nei rapporti bilaterali con la Cina e sulla questione della fiducia, sovente distrutta da parte degli interpreti occidentali. Tra gli altri parleremo di personaggi del calibro di Francois Furtado, Jean Terrenz, Johann Adam Schall von Bell,Thomas Perreira e Jean-François Gerbillon.

Biografia del relatore
Riccardo Moratto è professore associato presso la Hunan Normal University, in Cina. Nel 2013 ha conseguito il dottorato di ricerca presso la National Taiwan Normal University. Negli anni ha svolto attività di docenza presso numerose università tra cui Fujen Catholic University, Taipei National University of the Arts, Shih Chien University, National Taiwan University of Science and Technology, e National Taipei University of Business. Ha all’attivo decine di pubblicazioni su riviste internazionali. È un interprete di conferenza e un traduttore letterario. I suoi lavori più recenti si concentrano sulla storia dell’interpretazione in Cina, sulla traduzione cinese, sulle identità culturali in Cina, e sulla letteratura cinese moderna e contemporanea (in particolar modo Shen Congwen e Yan Lianke).

Sinosfere: nuovo numero sul Corpo

Siamo lieti di annunciare che è online il nuovo numero di Sinosfere dedicato al corpo, con articoli di Mariagrazia Costantino, Serena De Marchi, Corrado Neri, Federico Picerni, Melinda Pirazzoli, Francesca Tarocco ed Elena Valussi. Troverete inoltre l’intervista allo scrittore di Wuhan Hu Fayun sul coronavirus (tradotta da alcune studentesse di Ca’ Foscari) e alcuni brani del blog “Note sulla quarantena” della scrittrice di Wuhan Fang Fang introdotti e tradotti da Marco Fumian.

Sinosfere: Corpo

Questa IN-CIVILTA’ è inaccettabile

Condividiamo e pubblichiamo volentieri la lettera di Sinosfere

http://sinosfere.com/2020/03/01/questa-in-civilta-e-inaccettabile/

 

Di fronte ai gravi e pericolosi eventi che in questi mesi hanno colpito la Cina, ora l’Italia e probabilmente ampi spazi del pianeta nelle sue geografie più diverse e complicate, sentiamo con profonda tristezza e indignazione che alcuni leader politici e media, sia tradizionali sia social, e non solo qualcuno che ci passa accanto per la strada, giudicano senza conoscere, condannano senza sapere, prendono posizioni senza capire o fingendo di non capire, alimentando spettri di violenza verbale ed inciviltà inaudita. Fomentare ignoranza e quindi paura e odio, sulla base di stereotipi e ridicoli pregiudizi non è degno di dirigenti razionali e moderni che devono guidare e non trascinare, rassicurare e non demonizzare, né di chi ha il delicato ruolo di comunicare e informare. La trasmissione di un’immagine distorta, negativa pressoché mostruosa dell’Altro, in questo caso la Cina, è solo l’inizio di una barbarie globale che punta il dito sulle diversità invece di cercare di comprenderle, che affossa ogni tipo di solidarietà umana sulla base di calcoli politici o spregiudicate strategie comunicative.
Come studiosi e studenti della Cina, ma soprattutto come cittadine e cittadini italiani e non, denunciamo i pregiudizi pervasivi che dal basso all’alto fino alle sfere politiche obnubilano la ragione e l’umanità e chiediamo a tutti, soprattutto a coloro che hanno responsabilità di governo e di informazione, di fermare l’infodemia come prima arma contro il diffondersi del virus dell’ignoranza e del sospetto.

Nicoletta Pesaro
Ester Bianchi
Laura De Giorgi
Marco Fumian

Chi volesse sottoscrivere il nostro j’accuse può scrivere all’email redazione@sinosfere.com, o rivolgendosi direttamente a noi, lasciando il proprio nominativo
Versione cinese:

这种无礼不可存于文明社会

近几个月以来,中国遭受到一系列危险且极其严重事件的打击,而今意大利正在遭受同类不幸,并且这类危险事件很可能将蔓延到这个地球上的每一寸土地。面对这样的情况,一些政界领导和媒体,不论是传统纸媒还是社交媒体,在未了解事实的情况下妄下断语,在不知道真相的情况下随意谴责,在不明白或者甚至是装糊涂的情况下选边站队,我们对此深感悲痛与愤慨。这些人身居高位,并非是在街上与我们擦肩而过之人,而他们的所作所为毫无疑问助长了语言暴力与闻所未闻的无礼态度。

在刻板印象和可笑偏见的基础上散布愚昧与无知,进而制造恐惧与仇恨,这种做法既非理性的现代社会领导者们的应循之路,亦非身担沟通与信息传递重任之人的行为准则。他们应正确指导而非散漫拖拉,应稳固民心而非肆意妖魔化。传递一种扭曲、近乎畸形、可怕的负面形象的这种行为(当前的受害者是中国),仅仅是一种全球性野蛮暴行的开端,这种野蛮行径指责“多样性”而并非尝试去了解它,这种基于政治打算或毫无底线的宣传策略的行为,将会使人类尝试建立的每一种团结均化为泡影。

作为学习中国的学者和学生,更重要的是,作为意大利和外国公民,我们强烈谴责这从下至上充斥各处,甚至已蔓延到政治领域的,蒙蔽理性与人性的偏见。我们恳求所有人,特别是那些肩负责任的政府人员与媒体从业人员,停止这场“信息流行病”,这是抵抗病毒传播与无知猜忌的第一武器。

Nicoletta Pesaro
Ester Bianchi
Laura De Giorgi
Marco Fumian

有意参与这次“我控诉”请愿活动的人请发电子邮件至redazione@sinosfere.com,或直接与我们联系,请在联系时留下您的名字。

(trad. di Liang Ci’en)

Sesto incontro del Tè Letterario: Namamiko. L’inganno delle sciamane

Il sesto incontro del Tè Letterario sarà dedicato a Namamiko. L’inganno delle sciamane di Enchi Fumiko (trad. di Paola Scrolavezza, Safarà Editore, 2019) e si terrà venerdì 6 marzo dalle ore 11.00 presso la Sala A del Dipartimento. Parteciperanno Caterina Mazza, Daniela Moro e Pierantonio Zanotti.

Al termine dell’incontro verrà premiata la migliore recensione del romanzo di Xiaolu Guo, La Cina sono io. Si comunica che la data limite entro cui inviare la propria recensione è stata spostata al 25 febbraio.

Il tè letterario: ultimi aggiornamenti

Durante l’ultimo incontro del tè letterario (qui le foto) sono state annunciate le recensioni vincitrici dei romanzi al centro dei due incontri precedenti: la giuria ha selezionato la recensione di Giulia Tassone per A modo nostro e quella di Carlotta Andrea Telloli per 69. Sixty-Nine. I testi sono disponibili alle seguenti pagine: A modo nostro e 69. Sixty-nine. In questa occasione, l’editore Atmosphere libri ci ha inoltre inviato due volumi-premio che abbiamo avuto il piacere di consegnare alle vincitrici.

Il romanzo oggetto della prossima gara di recensioni è La Cina sono io di Xiaolu Guo. Chi desidera partecipare è pregato di inviare il proprio testo all’indirizzo thewaysoftranslation@unive.it entro il 20 gennaio 2020. 

Powered by WordPress.com.

Up ↑